Salute

Migliorare la circolazione alle gambe con Back Relax System

Tutti i rimedi per migliorare il problema della circolazione alle gambe

Quattro donne su dieci sono afflitte da problemi di circolazione sanguigna, ma questo fardello viene condiviso anche da molti uomini.

Cattiva circolazione: ecco le cause

Le problematiche circolatorie sono ben più diffuse di quanto si pensi nell’immaginario collettivo, la ragione è molto semplice: si tratta di condizioni determinate oltre che dall’età anche da comportamenti scorretti, come lo stare in piedi per troppe ore consecutive o cattive abitudini e cambiamenti importanti nel nostro corpo, come nel caso di sovrappeso, diabete fumo o gravidanza.

Una cattiva circolazione può essere dovuta da:

  1. Sedentarietà
  2. Caldo in estate
  3. Eccessivo calore della case surriscaldate in inverno
  4. Abitudine di indossare vestiti e stivali troppo stretti
  5. Viaggi in aereo
  6. Consumo eccessivo di sale
  7. Fumo
  8. Età

Può essere anche un problema legato al colesterolo che aumenta la viscosità del sangue o allo stare seduto tutto il giorno con le gambe incrociate.

Principali sintomi di una cattiva circolazione

Una cattiva circolazione sanguigna si manifesta come sopra detto, sopratutto alle estremità del corpo, con mani e piedi freddi, gambe gonfie pesanti e dolenti.

A volte i continui formicolii alle gambe rendono difficile lo stare in piedi.

I problemi di circolazione possono causare sintomi come:

  1. Stanchezza cronica
  2. Senso di svenimento
  3. Vertigini
  4. Capogiri

I rimedi per favorire l’affluire del sangue

  1. Bevi delle tisane a base di Ginko Biloba che è un rimedio naturale consigliato per migliorare la circolazione. Il Ginko infatti ha la capacità di dilatare i vasi sanguigni e di dare elasticità alle pareti venose
  2. Bevi molto: acqua, tisane, tè verde, smoothie
  3. Cerca di fare massaggi a mani, piedi e gambe per stimolare il flusso sanguigno
  4. Tieni il più spesso possibile le gambe sollevate, sopratutto se lavori seduta per molto tempo. Di notte, puoi inserire dei cuscini sotto al materasso e/o alzare le gambe in verticale contro il muro quando torni a casa.

Non deprimerti troppo, la cattiva circolazione non è una fatalità contro la quale non c’è soluzione, esistono rimedi semplici che puoi applicare nella vita quotidiana per migliorarla.

Ciroclazione: esercizi e sport per migliorarla

Parola d’ordine: M U O V I T I

Questo disturbo, può infatti essere risolto con degli esercizi di stretching da eseguire ogni giorno per 15/20 minuti.

Molto utili sono anche il nuoto, la camminata veloce, la cyclette dentro e fuori casa.

In più è consigliabile non rimanere seduti nella stessa posizione troppo a lungo: alzati, cammina ed esegui rotazioni con le caviglie appena senti dolori alle articolazioni. Gli esperti raccomandano l’attività fisica per migliorare in modo significativo la tua circolazione oltre ad avere un corpo più tonico e in buona saluta!

Di seguito alcuni esercizi che aiutano la circolazione sanguigna:

 

Stretching appena svegli: appena sveglia cerca di eseguire dei semplici allungamenti per mettere la circolazione in moto perché allungare i muscoli aumenta il flusso di ossigeno

Flessioni: ogni mattina esegui 2 serie da 10 flessioni questa donerà ti donerà vigore per tutto il giorno, se non riesci a fare le flessioni classiche, puoi eseguire tranquillamente quelle sulle ginocchia.

Si so che potrebbe sembrare difficile sopratutto se avete dei problemi di schiena, ma non è così sappiate che i dolori possono essere risolti con alcune soluzioni semplici, veloci e passivi. Voi non dovrete fare nulla e la soluzione è alla portata di tutti con Back Relax System: un sistema in tre step semplice, facile da eseguire per aiutarti a vincere la tua lotta quotidiana contro il mal di schiena, clicca qui per scoprire tutti i suoi benefici.

Esercizi per migliorare la circolazione sanguigna dei piedi: questo esercizio è facile e veloce ma ti può aiutare molto la circolazione, la prima cosa che devi fare è alzare alternativamente i talloni e poi gli alluci, è ottimo per pompare il sangue verso i piedi quando senti intorpidimenti, pizzicori o dolori alle gambe. Siediti su una sedia, schiena dritta e gambe leggermente aperte ad angolo retto. Solleva gli alluci mantenendo i talloni a terra, poi abbassali. Alza i talloni appogiandoti sugli alluci, puoi alternare le gambe o fare l’esercizio con le due gambe insieme.

Esercizi per migliorare la circolazione sanguigna delle mani: premi con alcune piccole rotazioni (sempre in senso orario) il palmo sinistro con il pollice destro, fino a fare cerchi sempre più grandi. Risali lungo ogni dito con l’indice e il pollice. Quando arrivi alle estremità, pizzicale. Concludi il massaggio strofinando con energia le mani fin quando senti il calore.

Camminare: è l’esercizio per eccellenza per migliorare la circolazione sanguigna poiché camminare fa pompare il sangue in tutto il corpo. Si può iniziare con delle brevi passeggiate 2 o 3 volte a settimana, si sentiranno così tanti benefici che si avrà voglia di iniziare il nostro programma di allenamento.

Nuoto: il nuoto è uno sport a basso impatto sulle articolazioni quindi è un’attività perfetta se sei in forte sovrappeso e hai problemi di cattiva circolazione poiché il nuoto fa sgonfiare le gambe; inoltre è uno sport completo e migliora il flusso di ossigeno verso il cuore e i polmoni.

Yoga: gli esercizi di Yoga sono ottimi per la gestione dello stress grazie alla concentrazione sul respiro. Puoi migliorare la qualità attraverso lo sviluppo della cassa toracica ma sono anche utilissimi per migliorare la circolazione del sangue e le funzioni digestive e per combattere la stitichezza.

Cyclette: pedalare è sicuramente ottimo per migliorare la circolazione del sangue nella parte inferiore del corpo, inoltre il peso del corpo è supportato dalla sella quindi è un’attività consigliata a chi è in forte sovrappeso perché le articolazioni non subiscono stress e il rischio di ferite è minimo.

Palestra: sembra il più scontato ma allo stesso tempo difficile da praticare, ma basta veramente poco per migliorare la tua circolazione con un pò di ginnastica a corpo libero il tuo corpo sarà come nuovo.

Danza: sì lo so, starete pensando che è difficile da praticare se non si ha predisposizione e passione ma non è cosi, la danza fa bene al corpo alla circolazione ma anche alla mente. Rilassa il cuore e fa sorridere.

Consigli sull’alimentazione per migliorare la circolazione sanguigna

Arricchisci la tua alimentazione di agrumi, albicocche, prugne, ananas, more, ribes nero, mirtilli, lamponi, pomodori, cicoria e ravanelli. Questi alimenti contengono tutti bioflavonoidi e vitamina C, principi attivi che rinforzano l’endotelio, ma anche salicitali che rendono fluido il sangue riducendo il rischio di ristagni.

Per gli stessi motivi vanno bene anche due o tre volte a settimana porzioni di pesce scegliendo quelli più ricchi di Omega 3.

Federica Giuliano

Laureata in Scienze della Moda e del Costume alla Sapienza ed esperta nel settore fashion. Ha perfezionato i suoi studi in Web Marketing e Social-media marketing. Oggi Editor presso vari portali online

Articoli correlati