Salute

Cellulite: cos’è e come eliminarla

Cos’è la cellulite?

La cellulite, è uno degli inestetismi che colpisce maggiormente le donne e si forma quando il tessuto adiposo si accumula in maniera eccessiva nello strato sottocutaneo, localizzandosi in alcune zone del corpo, come i glutei, gambe e fianchi. E’ spesso causato da squilibri ormonali, dalla ritenzione idrica e da altri fattori che approfondiremo tra poco. La cellulite viene definita anche come pelle a buccia d’arancia per via di come appare, bucherellata e sollevata. Colpisce quasi tutte le donne ed è molto temuta perché non sono ancora conosciuti i rimedi in grado di combatterla in via definitiva. 

La cellulite, si può dire che sia la peggior nemica della donna. Quante volte vi siete sentite in imbarazzo in costume, al mare o in piscina, o davanti ad un ragazzo provando vergogna?

Non dovrebbe essere così, dovreste sentirvi sempre belle e non seguire la perfezione. Sicuramente ci sono molti rimedi che possono aiutare a sentirsi bene con se stesse, con il proprio corpo ed incominciare ad accettarsi così come siete, anche con qualche imperfezione. Ricordate, anche le modelle o i personaggi vip che seguiamo tutti i giorni sui social sono costretti a doversi confrontare con questo disagio, quindi non amareggiatevi. Molti infatti tra i volti più noti lo hanno accettato e ci convivono serenamente, mostrandosi in pantaloncini o minigonne.

Le principali cause della cellulite

Le principali cause della cellulite sono dovute ad una serie di abitudini scorrette del nostro stile di vita oltre a fattori genetici, vascolari e ormonali. Sono tante le cause che aumentano il rischio di adiposi, tra le più comuni troviamo:

  • un’alimentazione scorretta, ricca di carboidrati e zuccheri che aumentano lo stato di infiammazione, insieme ad una scarsa idratazione;
  • l’uso di anticoncezionali;
  • cattiva circolazione nell’area interessata, legata in molti casi ad un problema di postura;
  • l’uso di indumenti troppo stretti indossati per troppo tempo che compromettono il flusso sanguigno. Meglio utilizzare un abbigliamento comodo soprattutto se si è costretti a restare per troppo tempo seduti;
  • scarsa attività fisica o la sua inesistenza, che provoca minor flusso venoso;
  • aumento e perdita di peso.

Come eliminarla

Per combattere la cellulite, è consigliabile innanzitutto seguire uno stile di vita sano ma esistono diversi rimedi e trattamenti utili per contrastarla. Vediamo quali.

Tra i più noti ci sono naturalmente le creme, che possono aiutare a migliorare e a ridurre lo stato di adiposi cutanei. Una delle creme anticellulite più utilizzate è la “Somatoline snellente 7 notti”, è un trattamento che aiuta a rimodellare la silhouette delle donne ed agisce sul grasso e sui liquidi in eccesso. 

Ci sono trattamenti più semplici, fatti in casa, quando lo stato di adiposità non richiede l’intervento di un medico, perché si trova in uno stadio non ancora importante, come gli scrub o i fanghi che utilizzati quotidianamente eliminano le cellule morte e stimolano la circolazione sanguigna. Anche i massaggi contro la cellulite, vengono spesso consigliati perché hanno come obiettivo quello di rigenerare i tessuti, drenare i liquidi ed eliminare le tossine, ed ormai si possono fare presso i vari centri estetici.

Non dimentichiamo però l’importanza dell’attività fisica, anche se poca, deve essere costante. Sono consigliati:

  • la camminata veloce ed il ciclismo; 
  • le attività di meditazione come lo yoga e il pilates, perché permettono di ritrovare lo stato di equilibrio psico-fisico allontanando lo stress che causa l’accumulo di tossine; 
  • bere almeno due litri di acqua al giorno per depurare l’organismo; 
  • un’alimentazione corretta, ricca di fibre e vegetali.
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *