Sindrome dell’ovaio policistico: la soluzione dietetica
19 aprile 2016
Integrazione pratica avanzata
19 aprile 2016
Guarda tutto

Ai fornelli con la Sindrome dell’Ovaio Policistico

La PCOS: cos’è e come affrontarla

La sindrome dell’ovaio policistico, conosciuta anche come PCOS, è una delle patologie più comuni nelle donne in età fertile, essa colpisce infatti il 5-10% delle donne in tutto il mondo. Si tratta di una malattia la cui origine è ancora sconosciuta, anche se si propende per il fattore genetico, che colpisce il sistema endocrino dell’ospite.

PCOS: sintomi e cause

I sintomi della PCOS più comuni sono: un ciclo mestruale irregolare, un eccesso di androgeni (ormoni maschili) e la formazioni di piccole cisti liquide nelle ovaie. Inoltre in circa il 40% delle donne che soffrono diPCOS sono stati osservati valori di prolattina (l’ormone responsabile della lattazione), molto elevati e si presume che siano proprio questi a causare l’irregolarità delle mestruazioni.

Se non diagnosticata in tempo può portare a complicazioni anche gravi come il diabete di tipo 2, pressione sanguigna elevata, colesterolo, infertilità e altro. Con sintomi così riconoscibili un occhio esperto è in grado di fare una diagnosi di PCOS quasi istantaneamente. Le mestruazioni irregolari o assenti, la perdita dei capelli (tipica dell’uomo) o l’irsutismo e acne sono indicatori abbastanza precisi. Un’ecografia può anche evidenziare la presenza delle cisti nelle ovaie.

PCOS e gravidanza

Una domanda che molte donne si pongono quando scoprono di avere laPCOS è se possono rimanere incinta. La verità è che questa sindrome, se trascurata può portare anche all’infertilità permanente. Ma non allarmati, è possibile avere una gravidanza serena anche per chi soffre diPCOS. Con una cura adeguata e la somministrazione di farmaci specifici per regolarizzare l’ovulazione, oltre una dieta equilibrata ma anche gustosa come proposta in questo libro.

Autore: Arianna Rossoni

Formato: elettronico

Pagine: 116

Sindrome dell’ ovaio policistico, come rendere la dieta appetitosa

La PCOS può aggravarsi notevolmente con l’obesità poiché l’insulinoresistenza tipica della patologia costringe il pancreas a produrre maggiori quantità di insulina per consentire alle cellule di assorbire gli zuccheri, ma se gli zuccheri nel sangue sono eccessivi si possono verificare problemi molto seri. Per questo motivo due dei rimedi naturali più comuni e non invasivi sono di praticare molta attività fisica e di seguire una dieta specifica.

E con Ai fornelli con la PCOS con più di 70 ricette salate, divise per portata, tutte a basso carico glicemico, senza latticini né soia, con anche proposte paleo e senza farine, questa dieta può essere anche molto gustosa. L’ebook prevede una ricca introduzione completa di consigli su come fare la spesa e abbinare nel miglior modo i piatti.

Buona lettura e buon appetito!

 

Nota: Teniamo ad informarvi che la ricezione all’indirizzo di posta elettronica da voi indicato dell’articolo scelto NON è automatica ed istantanea, di conseguenza potrebbe essere richiesto del tempo prima che l’ordine venga confermato e in seguito processato.
Tuttavia, cercheremo sempre di garantirvi il minor passaggio di tempo possibile dal momento del vostro acquisto all’effettivo invio del materiale ordinato.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ai fornelli con la Sindrome dell’Ovaio Policistico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 10 =