Dieta

Camminare fa dimagrire? Ecco le risposte che aspettavi

Sappiamo tutti quanto camminare faccia bene, per i suoi aspetti salutari ma anche perché la camminata è un’alleata per il dimagrimento.

In realtà la corsa, è una delle attività che fa bruciare il più alto quantitativo di calorie. E la camminata? Fa dimagrire ugualmente?

Vero è che una corsa di 15 minuti, fa bruciare più calorie rispetto a 15 minuti di camminata. Ma se invece ci concentrassimo sulla distanza?

In realtà sembra che correre un chilometro aumenti le calorie bruciate al minuto, ma con meno minuti di movimento. Camminare un chilometro equivale a una diminuzione di calorie bruciate al minuto ma con maggiori movimenti al minuto.

Ma esistono altri fattori che influenzano la quantità di calorie bruciate in entrambi le attività, come età, peso, livello di attività e anche la superficie. Ma quando si misurano le calorie bruciate sulla stessa distanza, a fare la differenza è la velocità.

 Quanto camminare per perdere 1kg

In teoria per perdere un chilo in una settimana, bisognerebbe tagliare circa 1000 calorie al giorno,ma a meno che non ci sia di mezzo un nutrizionista è davvero difficile fare a meno di tutte queste calorie.

Quello che si può pensare di fare è quello di abbinare ad un regime alimentare sano una buona camminata al giorno. 

Ora la domanda nasce spontanea: quanto bisogna camminare per dimagrire? Ecco alcune indicazioni.

In linea del tutto indicativo:

  • camminare a ritmo di passeggiata, si bruciano circa 3kcal per chilo di peso corporeo
  • camminare a ritmo spedito, si bruciano 5kcal per chilo di peso corporeo in un’ora
  • camminare a ritmo veloce, in salita, si bruciano 16kcal per chilo di peso corporeo in un’ora

Se poi si corre, le cose cambiano:

  • correre a ritmo blando,si bruciano 7kcal per kilo di peso corporeo in un’ora
  • correre a velocità moderata, si bruciano 8kcal per kilo di peso corporeo in un’ora
  • correre a ritmo intenso, si bruciano 16kcal per kilo di peso corporeo in un’ora di attività

Camminare fa bene al cuore?

Non solo camminare fa dimagrire, ma questa attività permette di migliorare alcuni aspetti della salute di qualsiasi individuo, tra cui il cuore.

Il cuore è un muscolo con fibre che gli permettono di contrarsi e pompare sangue. Quando lo si utilizza durante gli esercizi aerobici diventa più efficiente e pompa più sangue ad ogni battito del cuore. L’esercizio fisico, come camminare, aumenta la capacità dei muscoli di prendere ossigeno dal sangue. Un cuore efficiente può pompare più sangue con ogni battito del cuore e dare più ossigeno ad altri organi.

Come motivarsi? Una delle maniere migliori per non perdere la motivazione è includere altre persone perché non si corra il rischio di annoiarsi o di far attività poche volte e poi smettere.

Ecco una lista di consigli da mettere in pratica:

  • Comprate un podometro in un negozio sportivo. Utilizzatelo ogni giorno e contate i vostri passi. Al primo utilizzo, contate quanti passi fate al giorno normalmente. Fissate poi una meta per aumentare costantemente.
  • Se è cattivo tempo, mettetevi delle scarpe comode e andate a fare una passeggiata in un centro commerciale; fa bene camminare indipendentemente da dove
  • Andate a piedi a lavoro, a scuola, al supermercato o al ristorante. Cercate di non limitare la vostra attività quotidiana
  • Camminate durante i momenti di relax fuori casa vostra, o nel parco più vicino casa.
  • Utilizzate scarpe e calzini comodi 
  •  Bere acqua a sufficienza per non incombere in cali di pressione o perdere sali minerali. 
  • Camminate in  luoghi da voi conosciuti, sufficientemente illuminati e sicuri. Se avete un cane, portatelo con voi.
  • Organizzate con i vostri amici una bella passeggiata a piedi con una meta fissata.
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *